+39 0775 824193 info@informare.camcom.it
Qui messaggio speciale che si potrà vedere se e solo quando necessario con icona e link

Aspin, nell’ambito delle azioni volte a potenziare la presenza internazionale delle PMI, promuove e coordina la partecipazione delle aziende della provincia a Matching 2010.
Matching è un’iniziativa promozionale di Compagnia delle Opere, realizzata nell’ambito dell’intesa ICE-Uniocamere, rivolta sia al mercato interno sia estero e che vede come protagoniste le piccole e medie imprese italiane.
Matching si basa sulla programmazione di incontri fra i partecipanti.
Le aziende che aderiscono all’evento descrivono sul portale www.e-matching.it la propria attività e le proprie esigenze, i prodotti, i servizi e i vantaggi delle proprie offerte. Dall’incrocio dei dati forniti da tutti gli iscritti si ottiene un’agenda di appuntamenti personalizzata per ogni azienda partecipante. Ogni impresa metterà in rete la propria capacità di offerta e, attraverso un’analisi dei propri bisogni, potrà individuare gli incontri più interessanti.
La presenza a Matching di numerosi settori merceologici permette alle aziende di beneficiare del potenziale di relazioni offerto dall’iniziativa. Tra le presenze più significative dell’edizione 2009, ricordiamo i settori: Edilizia ed impiantistica con 248 aziende, Agroalimentare con 229 aziende presenti, Servizi, Formazione con 231 aziende, Sanità con 109 aziende presenti di cui 37 strutture ospedaliere, Tessile, Abbigliamento con 70 aziende, Trasporti e Logistica con 52 aziende, Energia, Termotecnica e Ambiente con 97 aziende, Turismo, Ristorazione e Benessere con 48 aziende.
L’evento, che si svolgerà dal 22 al 24 novembre 2010 presso la Fiera di Rho–Pero (Mi), intende offrire una concreta opportunità di sviluppo alle piccole e medie imprese attraverso la creazione di relazioni operative fra le imprese, gli enti pubblici, le grandi aziende italiane ed internazionali.
In occasione della partecipazione a MATCHING 2010 le aziende avranno a disposizione:
• L’agenda con gli appuntamenti pianificati;
• La presenza sul catalogo degli espositori;
• La possibilità di partecipare alle sessioni di workshop con aziende e istituzioni;
• La partecipazione a convegni ed eventi che si terranno durante la manifestazione.
Modalità di partecipazione:
Le aziende interessate potranno scegliere tra 2 diverse soluzioni di partecipazione:
FORMULA A: partecipazione in un’area collettiva nel settore merceologico di riferimento con uno stand 3X2;
FORMULA B: partecipazione in un’area collettiva nel settore istituzionale con una postazione 2X2;
* nota: la soluzione A è subordinata ad raggiungimento di un numero minimo di aziende dello stesso settore merceologico
Le spese di partecipazione sono così suddivise:
• a carico di Aspin: acquisizione dell’area espositiva comprensiva dell’allestimento base, organizzazione incontri one-to-one, servizi di promozione dell’evento.
• a carico delle aziende partecipanti: viaggio e soggiorno del proprio rappresentante, quota di partecipazione.
• Partecipazione alla “Formula A”.
Presenza per tre giorni: quota di partecipazione euro 1.000,00 + IVA
• Partecipazione alla “Formula B”.
Presenza per tre giorni: quota di partecipazione euro 500,00 + IVA
La partecipazione dei Consorzi è accolta come “domanda collettiva”. Le imprese che intendono partecipare mediante i consorzi, comunque, hanno la possibilità di essere presenti sul catalogo ufficiale di Matching 2010 corrispondendo la quota di partecipazione e compilando la scheda di adesione all’evento.
L’Azienda partecipante si impegna al versamento del totale della quota di partecipazione prevista per la formula scelta (Formula A, Formula B). Il pagamento dovrà essere eseguito contestualmente all’inoltro della scheda di adesione allegando una fotocopia del bonifico. Il pagamento dovrà essere effettuato sul c.c. di Aspin – codice IBAN IT80P0322614800000500027728 – presso Banca di Roma Ag. N. 8 di Frosinone, Via Ponte della Fontana, 03100 Frosinone specificando come causale il nome dell’iniziativa (MATCHING 2010).
Il mancato pagamento non darà diritto all’esame della domanda di ammissione da parte di ASPIN.
Le aziende interessate a partecipare all’iniziativa dovranno inviare l’allegata “scheda di adesione” a mezzo fax: 0775/823583 (dr.ssa Maria Paniccia) entro il 9 SETTEMBRE 2010.
All’evento in oggetto potranno partecipare esclusivamente le aziende con stabilimento di produzione in provincia di Frosinone.
Per motivi organizzativi potranno partecipare un numero limitato di 14 aziende, pertanto le adesioni saranno accolte in ordine cronologico di arrivo.
Si allega, inoltre, alla presente il regolamento relativo alla partecipazione che si prega di leggere con attenzione, unitamente al modulo di domanda per la partecipazione.
Ulteriori informazioni ed approfondimenti:
Dott.ssa Maria Paniccia
m.paniccia@aspiin.it
Tel +39.0775.824194
Per maggiori informazioni sull’evento visitate il sito www.e-matching.it
Comunicazione
Scheda adesione aziende
ASPIN regolamento partecipazione fiere e missioni

Condividi su: